Imago Contact

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Allarme Acanthamoeba

L’ Acanthamoeba è una particolare ameba presente nell’ambiente, la quale può essere agente eziologico di gravi forme di cheratiti. Lenti a contatto e soluzioni possono essere fattori di rischio.
Lo scorso anno hanno ritirato dal mercato soluzioni per possibili contaminazioni da Acanthamoeba.

Imago Contact precisa che  le lenti a contatto Extreme H2O® 54  sono prodotte il materiale GMA HIOXIFILCON D di terza generazione (il quale si distingue da altri prodotti analoghi per il suo caratterizzante legame molecolare con il glicerolo), che non è pabulum per Acanthamoeba come numerosi lavori microbiologici hanno dimostrato. Pertanto con le lenti Extreme H2O® 54 non sussistono rischi di sorta.
Questa rara peculiarità conferisce loro la prerogativa  di essere più sicure e facilmente igienizzate.  E' un vantaggio  che non deve, però, essere sminuito da una carente manutenzione. Si raccomanda, dunque, di eseguire ugualmente le procedure di pulizia e disinfezione indicate.
Questa caratteristica evidenzia un altro primato delle lenti Extreme H2O® 54  in termini di sicurezza per il portatore.
 

Tutte le informazioni tecniche riportate nel presente sito sono rivolte esclusivamente ai professionisti del settore della contattologia.

4LoghiCERT

IMAGO CONTACT ha il sistema di qualità certificato secondo le norme UNI EN ISO 9001:2008 e UNI CEI EN ISO 13485:2012


callcenter
Chiama ora il numero
0461-530.784
Orario:
9.00 - 18.00

OK-lac converter

Ok-LacOk-Lac è un convertitore indicativo di poteri tra occhiali e lenti a contatto. Può essere utilizzato solo dai contattologi clienti di Imago Contact che hanno accesso all'area riservata.
Entra>>